Home > Mostre > Il disegno infantile

Il disegno infantile

Associazione Amici dell'Arte, via San Siro 13 Piacenza, dal 16-02-2019 al 03-03-2019

come espressione di creatività correlata allo sviluppo psico-intellettivo

L'associazione culturale "Amici dell'Arte" ha sempre promosso l'espressività artistica, ha sempre tutelato il talento. Quest'ultimo poi ha un orizzonte vasto ed imprevedibile, può infatti coinvolgere anche i bambini. Anzi spesso proprio dai più piccoli sorgono gli spunti più interessanti. Nella programmazione dell'associazione non poteva mancare un'escursione in tale delicato ambito. E questo è stato fatto con "Il disegno infantile come espressione di creatività correlata allo sviluppo psico-intellettivo". Si tratta di una raccolta di oltre cento disegni di allievi della scuola d'infanzia "Giuseppe Taverna", compresa nella Direzione didattica del 3° circolo di Piacenza.

Sabato 16 febbraio, ore 17, nella sede dell'associazione in via San Siro 13, Piacenza, ci sarà allora l'inaugurazione. L'iniziativa è stata coordinata da Angela Squeri, direttrice didattica, da Adriano Vignola, vice-presidente dell'associazione e neuropsichiatra di professione nonché da Luigi Galli, già direttore didattico in varie scuole del piacentino.

Data l'originalità dell'evento è stata indetta anche una conferenza-stampa per giovedì 14 febbraio, ore 11, nella sede dell'associazione. 

Durante l'esposizione sono state previste anche conferenze di esperti: il 21 febbraio, ore 18, Daniele Novara illustrerà "Il disegno infantile e i suoi significati psicologici". Mentre sabato 2 marzo, ore 17, Adriano Vignola terrà una conferenza su un altro argomento specialistico.  

Con questa iniziativa gli "Amici dell'Arte" intendono allora ribadire la propria centralità artistica e culturale a più livelli. Sottolineando altresì la vastità e le interrelazioni del processo creativo, soprattutto se proveniente dai più piccoli.

"Il disegno infantile come espressione di creatività correlata allo sviluppo psico-intellettivo" terminerà domenica 3 marzo 2019.

Orario d'apertura dell'associazione: da mercoledì a domenica ore 16-19.

L'associazione culturale "Amici dell'Arte" ha sempre promosso l'espressività artistica, ha sempre tutelato il talento. Quest'ultimo poi ha un orizzonte vasto ed imprevedibile, può infatti coinvolgere anche i bambini. Anzi spesso proprio dai più piccoli sorgono gli spunti più interessanti. Nella programmazione dell'associazione non poteva mancare un'escursione in tale delicato ambito. E questo è stato fatto con "Il disegno infantile come espressione di creatività correlata allo sviluppo psico-intellettivo". Si tratta di una raccolta di oltre cento disegni di allievi della scuola d'infanzia "Giuseppe Taverna", compresa nella Direzione didattica del 3° circolo di Piacenza.

Sabato 16 febbraio, ore 17, nella sede dell'associazione in via San Siro 13, Piacenza, ci sarà allora l'inaugurazione. L'iniziativa è stata coordinata da Angela Squeri, direttrice didattica, da Adriano Vignola, vice-presidente dell'associazione e neuropsichiatra di professione nonché da Luigi Galli, già direttore didattico in varie scuole del piacentino.

Data l'originalità dell'evento è stata indetta anche una conferenza-stampa per giovedì 14 febbraio, ore 11, nella sede dell'associazione. 

Durante l'esposizione sono state previste anche conferenze di esperti: il 21 febbraio, ore 18, Daniele Novara illustrerà "Il disegno infantile e i suoi significati psicologici". Mentre sabato 2 marzo, ore 17, Adriano Vignola terrà una conferenza su un altro argomento specialistico.  

Con questa iniziativa gli "Amici dell'Arte" intendono allora ribadire la propria centralità artistica e culturale a più livelli. Sottolineando altresì la vastità e le interrelazioni del processo creativo, soprattutto se proveniente dai più piccoli.

"Il disegno infantile come espressione di creatività correlata allo sviluppo psico-intellettivo" terminerà domenica 3 marzo 2019.

Orario d'apertura dell'associazione: da mercoledì a domenica ore 16-19.
Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF