Home > Mostre > Giovanarte

Giovanarte

Associazione Amici dell'Arte, via San Siro 13 Piacenza, dal 21-10-2017 al 05-11-2017

Under 35 a concorso

Gli "Amici dell'Arte" sono un'associazione gloriosa, hanno sempre proposto iniziative interessanti per promuovere soprattutto la causa artistica. E in questi anni puntano molto - unica occasione a livello provinciale, forse addirittura regionale - sui giovani artisti under 35. E il concorso "Giovanarte 2017", terza edizione consecutiva, punta proprio ad offrire concrete opportunità espositive ai performer che, al 21 settembre 2017, non abbiano ancora compiuto i fatidici 35 anni.

E sabato 21 ottobre, ore 16, si aprirà nella sala "Arisi" nella sede dell'associazione in via San Siro 13, Piacenza, la mostra-esposizione delle opere presentate al concorso. Ricordiamo che, come in precedenza, gli organizzatori hanno previsto tre sezioni: "Pittura", "Scultura" e "Fotografia". Inoltre, mentre nelle prime due edizioni era riservato a giovani artisti nati o residenti nella provincia di Piacenza, quest'anno si è deciso di allargare l'iniziativa anche alle province limitrofe e cioè Cremona, Lodi, Parma e Pavia.

Nobilissimi allora gli intenti per favorire la creatività, stimolare la "meglio gioventù" di Piacenza e dintorni nella consapevolezza che l'arte non è un bene né effimero né voluttuario. Gli "Amici dell'Arte" hanno la presunzione di inserire importanti contesti artistici alcuni - speriamo tutti - dei giovani candidati al concorso di quest'anno.

La giuria sarà presieduta dal critico Giorgio Gregorio Grasso e composta da importanti personalità del mondo artistico e culturale non solo locale.

Fondamentale l'apporto degli sponsor, Banca di Piacenza e Fondazione di Piacenza e Vigevano per coprire soprattutto le spese dei primi premi. Infatti per i primi in ogni sezione sono previsti mille euro, per tutti attestati di riconoscimento e di partecipazione.

L'esposizione terminerà il 5 novembre 2017 e sarà visitabile negli orari d'apertura dell'associazione cioè da mercoledì a domenica, ore 16-19.

La cerimonia di premiazione è prevista per il medesimo 5 novembre alle ore 11 nella sede dell'associazione

Gli "Amici dell'Arte" sono un'associazione gloriosa, hanno sempre proposto iniziative interessanti per promuovere soprattutto la causa artistica. E in questi anni puntano molto - unica occasione a livello provinciale, forse addirittura regionale - sui giovani artisti under 35. E il concorso "Giovanarte 2017", terza edizione consecutiva, punta proprio ad offrire concrete opportunità espositive ai performer che, al 21 settembre 2017, non abbiano ancora compiuto i fatidici 35 anni.

E sabato 21 ottobre, ore 16, si aprirà nella sala "Arisi" nella sede dell'associazione in via San Siro 13, Piacenza, la mostra-esposizione delle opere presentate al concorso. Ricordiamo che, come in precedenza, gli organizzatori hanno previsto tre sezioni: "Pittura", "Scultura" e "Fotografia". Inoltre, mentre nelle prime due edizioni era riservato a giovani artisti nati o residenti nella provincia di Piacenza, quest'anno si è deciso di allargare l'iniziativa anche alle province limitrofe e cioè Cremona, Lodi, Parma e Pavia.

Nobilissimi allora gli intenti per favorire la creatività, stimolare la "meglio gioventù" di Piacenza e dintorni nella consapevolezza che l'arte non è un bene né effimero né voluttuario. Gli "Amici dell'Arte" hanno la presunzione di inserire importanti contesti artistici alcuni - speriamo tutti - dei giovani candidati al concorso di quest'anno.

La giuria sarà presieduta dal critico Giorgio Gregorio Grasso e composta da importanti personalità del mondo artistico e culturale non solo locale.

Fondamentale l'apporto degli sponsor, Banca di Piacenza e Fondazione di Piacenza e Vigevano per coprire soprattutto le spese dei primi premi. Infatti per i primi in ogni sezione sono previsti mille euro, per tutti attestati di riconoscimento e di partecipazione.

L'esposizione terminerà il 5 novembre 2017 e sarà visitabile negli orari d'apertura dell'associazione cioè da mercoledì a domenica, ore 16-19.

La cerimonia di premiazione è prevista per il medesimo 5 novembre alle ore 11 nella sede dell'associazione

Gli "Amici dell'Arte" sono un'associazione gloriosa, hanno sempre proposto iniziative interessanti per promuovere soprattutto la causa artistica. E in questi anni puntano molto - unica occasione a livello provinciale, forse addirittura regionale - sui giovani artisti under 35. E il concorso "Giovanarte 2017", terza edizione consecutiva, punta proprio ad offrire concrete opportunità espositive ai performer che, al 21 settembre 2017, non abbiano ancora compiuto i fatidici 35 anni.

E sabato 21 ottobre, ore 16, si aprirà nella sala "Arisi" nella sede dell'associazione in via San Siro 13, Piacenza, la mostra-esposizione delle opere presentate al concorso. Ricordiamo che, come in precedenza, gli organizzatori hanno previsto tre sezioni: "Pittura", "Scultura" e "Fotografia". Inoltre, mentre nelle prime due edizioni era riservato a giovani artisti nati o residenti nella provincia di Piacenza, quest'anno si è deciso di allargare l'iniziativa anche alle province limitrofe e cioè Cremona, Lodi, Parma e Pavia.

Nobilissimi allora gli intenti per favorire la creatività, stimolare la "meglio gioventù" di Piacenza e dintorni nella consapevolezza che l'arte non è un bene né effimero né voluttuario. Gli "Amici dell'Arte" hanno la presunzione di inserire importanti contesti artistici alcuni - speriamo tutti - dei giovani candidati al concorso di quest'anno.

La giuria sarà presieduta dal critico Giorgio Gregorio Grasso e composta da importanti personalità del mondo artistico e culturale non solo locale.

Fondamentale l'apporto degli sponsor, Banca di Piacenza e Fondazione di Piacenza e Vigevano per coprire soprattutto le spese dei primi premi. Infatti per i primi in ogni sezione sono previsti mille euro, per tutti attestati di riconoscimento e di partecipazione.

L'esposizione terminerà il 5 novembre 2017 e sarà visitabile negli orari d'apertura dell'associazione cioè da mercoledì a domenica, ore 16-19.

La cerimonia di premiazione è prevista per il medesimo 5 novembre alle ore 11 nella sede dell'associazione

Gli "Amici dell'Arte" sono un'associazione gloriosa, hanno sempre proposto iniziative interessanti per promuovere soprattutto la causa artistica. E in questi anni puntano molto - unica occasione a livello provinciale, forse addirittura regionale - sui giovani artisti under 35. E il concorso "Giovanarte 2017", terza edizione consecutiva, punta proprio ad offrire concrete opportunità espositive ai performer che, al 21 settembre 2017, non abbiano ancora compiuto i fatidici 35 anni.

E sabato 21 ottobre, ore 16, si aprirà nella sala "Arisi" nella sede dell'associazione in via San Siro 13, Piacenza, la mostra-esposizione delle opere presentate al concorso. Ricordiamo che, come in precedenza, gli organizzatori hanno previsto tre sezioni: "Pittura", "Scultura" e "Fotografia". Inoltre, mentre nelle prime due edizioni era riservato a giovani artisti nati o residenti nella provincia di Piacenza, quest'anno si è deciso di allargare l'iniziativa anche alle province limitrofe e cioè Cremona, Lodi, Parma e Pavia.

Nobilissimi allora gli intenti per favorire la creatività, stimolare la "meglio gioventù" di Piacenza e dintorni nella consapevolezza che l'arte non è un bene né effimero né voluttuario. Gli "Amici dell'Arte" hanno la presunzione di inserire importanti contesti artistici alcuni - speriamo tutti - dei giovani candidati al concorso di quest'anno.

La giuria sarà presieduta dal critico Giorgio Gregorio Grasso e composta da importanti personalità del mondo artistico e culturale non solo locale.

Fondamentale l'apporto degli sponsor, Banca di Piacenza e Fondazione di Piacenza e Vigevano per coprire soprattutto le spese dei primi premi. Infatti per i primi in ogni sezione sono previsti mille euro, per tutti attestati di riconoscimento e di partecipazione.

L'esposizione terminerà il 5 novembre 2017 e sarà visitabile negli orari d'apertura dell'associazione cioè da mercoledì a domenica, ore 16-19.

La cerimonia di premiazione è prevista per il medesimo 5 novembre alle ore 11 nella sede dell'associazione
manifesto giovana.pdf Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF